HOME   ▸   NEWS   ▸   MANUFACTURING

Flir, una nuova termocamera pratica e comoda

6 ottobre 2017
Se per le ispezioni utilizzate quotidianamente una termocamera, avrete certamente familiarità con le regolazioni necessarie ad ottenere l'immagine ottimale, e saprete quanto sia determinante poter catturare immagini rapidamente, senza sprecare tempo prezioso in regolazioni manuali. La funzione “1-Touch Level/Span” è stata sviluppata esattamente per risolvere questa esigenza.

Consente infatti di toccare lo schermo per selezionare una piccola area dell'immagine, in cui la termocamera valuta il contrasto termico per regolare automaticamente livello e campo: un risparmio di tempo rispetto alle regolazioni manuali. Toccate brevemente il touchscreen per selezionare un oggetto o un'area di interesse, che verranno evidenziate da un cerchio. La termocamera, restringendo automaticamente il campo per adeguarlo al livello e al campo di temperatura all'interno del cerchio, fornisce maggiore dettaglio nell'area dell'immagine termica circoscritta, evidenziando più chiaramente i problemi.

Con questa funzione è più facile focalizzarsi sui problemi e sui dettagli che contano. 1-Touch Level/Span consente di ignorare le aree dell'immagine di scarso interesse per restringere il campo sulla zona problematica. Consideriamo l'immagine A di un trasformatore montato su un palo con il cielo come sfondo, e ipotizziamo di dover verificare la temperatura del punto caldo tralasciando le informazioni di temperatura del cielo. Toccando il trasformatore sullo schermo, comparirà un cerchio intorno al punto selezionato e il campo di temperatura verrà regolato per rilevare la temperatura minima e massima all'interno del cerchio (come mostrato nell'immagine B). Il contrasto nell'immagine termica aumenta, migliorando il dettaglio dell'immagine e la possibilità di individuare un problema o anche di scoprirne di nuovi - specialmente quando anche le più piccole variazioni di temperatura sono significative.

La funzione 1-Touch Level/Span può essere utile anche per le ispezioni edili ed elettriche, soprattutto nelle inquadrature in cui la differenza tra la temperatura dell'elemento da ispezionare e lo sfondo è notevole - ad esempio inquadrando una caldaia o un refrigeratore. La presenza di un divario significativo tra due temperature nell'inquadratura - soggetto e fondo - obbliga la termocamera ad ampliare il campo nell'immagine termica, penalizzando il contrasto.

FLIR ha incorporato la funzione 1-Touch Level/Span nelle nuove termocamere professionali T500-Series. Questa serie, che comprende i modelli T530 e T540, è progettata per supportare gli operatori termografici esperti e i consulenti di servizi IR nei settori di produzione e distribuzione elettrica e dell'industria manifatturiera, offrendo risoluzione, velocità ed ergonomia ottimali. Grazie al blocco ottico orientabile a 180°, al display LCD dai colori vivaci e al formato slanciato e moderno, queste termocamere offrono gli strumenti necessari per eseguire ispezioni complete anche in condizioni impegnative, in particolare quando le apparecchiature non sono osservabili direttamente o sono difficilmente accessibili.


Suppliers