HOME   ▸   NEWS   ▸   PLANNING

"Rigenerare le periferie per rinnovare la città"

31 maggio 2017
Come si apprende dal sito del Comune di Bergamo, martedì 6 e mercoledì 7 giugno avrà luogo “Rigenerare le periferie: innovare le Città. Dal bando alla strategia”, convegno di due giorni organizzato da Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), Presidenza del Consiglio dei Ministri e Comune di Bergamo, sul tema della riqualificazione delle periferie.
Sarà quindi Bergamo ad ospitare un evento di rilevanza nazionale sul tema della riqualificazione delle periferie, appuntamento che riunisce tutti i progetti innovativi delle periferie dei comuni capoluogo di provincia di tutta Italia e di tutte le città metropolitane. Un’occasione di confronto e di crescita su un obiettivo importante come la rigenerazione delle periferie, sfida fondamentale per lo sviluppo delle comunità a livello nazionale.  

Il Bando Periferie è stato varato dal Governo lo scorso anno per finanziare progetti di riqualificazione intelligente delle zone periferiche delle città. Il Comune di Bergamo, grazie al suo progetto “Legami urbani”, si è aggiudicato 18 milioni di euro, per progetti che riguardano, tra gli altri, la rifunzionalizzazione della ex Centrale di via Daste e Spalenga nel quartiere di Celadina, la connessione tra la parte nord e sud del quartiere di Grumello del Piano e la riconversione del vecchio palaghiaccio nel quartiere della Malpensata. Il convegno prevede momenti formativi e di confronto tra i diversi attori coinvolti nel processo di rigenerazione delle periferie, e sarà anche un'occasione per entrare nel concreto di alcuni contesti territoriali interessati da azioni definite nel progetto “Legami Urbani”. 

La due giorni è rivolta ad amministratori, funzionari ed esperti di rigenerazione e innovazione urbana, ma la partecipazione da parte della cittadinanza è incoraggiata.  La giornata di martedì 6 prevede un momento di dialogo aperto ai tecnici ed ai funzionari pubblici coinvolti nei progetti finanziati dal bando periferie, anche con l'intervento di alcuni esperti di ANCI, sul tema della rigenerazione e dell’innovazione urbana. Mercoledì, invece, si terrà un convegno pubblico aperto a sindaci, amministratori locali, funzionari, dirigenti pubblici, operatori privati ed anche alla cittadinanza, al fine di sviluppare una nuova strategia nazionale per la rigenerazione e l’innovazione urbana in grado di superare l’episodicità degli interventi. La giornata di mercoledì vedrà interventi di personaggi di particolare rilievo: il sindaco di Bergamo Giorgio Gori aprirà il dibattito, seguirà l'intervento di Antonio Decaro (sindaco di Bari e presidente Anci), concluderà Maria Elena Boschi. Il programma prevede anche due visite nei quartieri di Celadina e Malpensata, quartieri oggetto del progetto.

Smart Cities