HOME   ▸   NEWS   ▸   PLANNING

Politecnico di Torino e Comune di Lampedusa e Linosa per la transizione energetica dell’arcipelago delle Isole Pelagie

10 maggio 2022
Sottoscritto un protocollo d’ intesa per l’elaborazione della strategia di transizione energetica dell’arcipelago delle isole Pelagie.
Il Comune di Lampedusa e Linosa ed il MOREnergy Lab del Politecnico di Torino hanno ottenuto, lo scorso aprile, il supporto tecnico per la realizzazione di due ambiziosi progetti selezionati nell’ambito della Call for Technical Assistance da parte del Clean Energy for EU Islands Secretariat della Commissione Europea: si tratta del Progetto RE24S - mirato alla pianificazione di nuovi impianti fotovoltaici su aree dismesse dell’isola di Lampedusa, che arriverà ad una potenza complessiva di circa 2 MW per assicurare oltre il 10% del fabbisogno elettrico dell’isola - e del Progetto RECOnLI, che realizzerà una comunità di energia rinnovabile sull’isola di Linosa.

In questo contesto, al fine di definire obiettivi ed ambiti della collaborazione avviata grazie a questi importanti progetti, Il Politecnico di Torino ed il Comune di Lampedusa e Linosa hanno sottoscritto, nella giornata di venerdì 6 Maggio, un protocollo di intesa, grazie al quale sarà possibile dare il via allo sviluppo della strategia di decarbonizzazione delle Isole Pelagie, all’individuazione degli interventi necessari in termini di produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili e alla valorizzazione dell’energia marina; contestualmente le istituzioni, in contatto con la comunità, avvieranno la redazione dell’Agenda per la Transizione Energetica delle Isole Pelagie, che costituirà il percorso strategico per la transizione energetica delle isole.

In occasione della sottoscrizione del protocollo di intesa, è stato organizzato un incontro pubblico di presentazione delle attività già in atto e future presso la sala riunioni dell’Aeroporto di Lampedusa, a cui hanno partecipato il Sindaco Totò Martello, la Professoressa Giuliana Mattiazzo, Vice-rettrice per il Trasferimento Tecnologico del Politecnico di Torino, il Geometra Salvatore Gambino della Centrale Unica di Committenza, ed alcuni ricercatori del MOREnergy Lab del Politecnico.

I relatori hanno inoltre esposto i vari progetti presentati dal Comune di Lampedusa e Linosa, con il supporto del Politecnico di Torino, al bando PNRR – Isole Verdi, che destina 200 M€ alle 19 isole minori non interconnesse italiane, di cui 41,3 M€ alle isole di Lampedusa e Linosa. Gli interventi sono finalizzati a migliorare la sostenibilità ambientale ed economica delle attività sulle due isole dell’arcipelago, e riguarderanno principalmente l’efficientamento energetico e idrico, la mobilità sostenibile, la gestione del ciclo dei rifiuti, l’economia circolare e la produzione di energia da fonti energetiche rinnovabili. I progetti proposti, unitamente alle opportunità di investimento nella realizzazione di impianti fotovoltaici e comunità energetiche rinnovabili, saranno in grado di assicurare complessivamente il 26% di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili su Lampedusa, ed oltre il 37% su Linosa.