HOME   ▸   NEWS   ▸   PLANNING

La piattaforma Anci-Ifel a supporto degli investimenti dei Comuni

29 aprile 2022
Grazie ad una Convenzione con MEF e MINT, nasce “Easy”, la nuova piattaforma Anci-Ifel con cui saranno accompagnati i Comuni nel corso dell’intero ciclo degli investimenti.
Non solo risorse derivanti dal PNRR ma l’intera evoluzione del contesto normativo, che ha riguardato in particolare il Codice degli Appalti, ha determinato da parte degli Enti Locali la necessità di “semplificare” le modalità di svolgimento degli iter amministrativi, soprattutto per ciò che riguarda la realizzazione degli investimenti in Opere Pubbliche. Nasce in questo contesto Easy, piattaforma realizzata da IFEL, Fondazione dell’ANCI per la finanza locale, grazie ad una Convenzione con MEF e MINT come lo strumento con cui saranno accompagnati i Comuni nel corso dell’intero ciclo degli investimenti: dal finanziamento alla programmazione, dalla progettazione all’affidamento, dall’esecuzione fino alla rendicontazione. Attraverso EASY, infatti, si accederà a modelli standard di procedura, schemi atto, casi reali d’investimento già realizzati da usare come esempi, informazioni sulle risorse e le regole, lezioni on line.

“A completamento del percorso intrapreso da IFEL sui servizi offerti per il PNRR a favore dei comuni trova il suo completamento in Easy che offre la possibilità alle amministrazioni, e penso alle più piccole, di programmare in modo efficace i propri investimenti. – ha spiegato nell’evento di lancio il Presidente di IFEL Alessandro Canelli – Questo strumento, sia chiaro, non risolve in modo assoluto le difficoltà che comunque, nonostante ci sia in corso una ripresa degli investimenti come dimostrano i dati degli ultimi anni, ostacolano procedure nella messa a terra degli interventi. Easy aiuterà i Comuni all’interno dell’intero sistema degli investimenti pubblici; dalla standardizzazione e potenziamento dei processi di individuazione di percorsi di efficientamento fino ai processi di Programmazione ed Esecuzione degli Investimenti Pubblici. E’ fondamentale ora la condivisione e collaborazione degli operatori volta a capitalizzare e riutilizzare le esperienze pregresse in un’ottica di costante miglioramento di prassi e procedure operative”. L’iniziativa, oltre ad offrire agli Enti Locali un utile strumento digitale, pone solide basi per la collaborazione e condivisione tra le amministrazioni comunali. La piattaforma di servizi supporterà l’attuazione di tutte le tipologie di investimenti locali, compresi quelli co-finanziati da risorse aggiuntive dell’Unione Europea (politica di coesione e di sviluppo rurale). In particolare, una specifica azione sarà dedicata al supporto dei target legati agli investimenti PNRR, di cui i Comuni sono soggetti attuatori. Suddetta azione potrà altresì dispiegarsi su tematiche orizzontali (per applicazione principio DNSH) rilevanti ai fini della certificazione della spesa PNRR.