HOME   ▸   NEWS   ▸   LIVING&PEOPLE

GBC Italia a Ecomondo – Key Energy 2022, il primo Sustainable Building District come leva per la transizione ecologica

20 ottobre 2022
Da martedì 8 novembre 2022 GBC Italia sarà presente a Ecomondo – Key Energy come main partner del “Sustainable Building District” ospitato nel quartiere fieristico di Rimini.
Un progetto, di durata triennale, che si presenta come nuova piattaforma di riferimento per tutti i protagonisti della filiera edilizia, proponendo una serie di focus specifici sui temi della transizione energetica, delle applicazioni delle energie rinnovabili, della decarbonizzazione, di economia circolare e sostenibilità. Un trait d'union, quindi, che mira a convergere in modo organico e sistematizzato le competenze proprie di Ecomondo in materia di transizione ecologica ed economia circolare e quelle di Key Energy, vetrina internazionale dedicata all’efficienza energetica, alle fonti rinnovabili, alle smart cities e alla mobilità sostenibile, in un confronto focalizzato sull’ecosistema della filiera edilizia, di cui GBC Italia si fa espressione e riferimento.

Le criticità che qualificano l’attuale contesto macroeconomico tanto a livello di Sistema Paese quanto a livello internazionale, generano un forte impatto anche sul settore dell’edilizia, determinando un necessario ripensamento dell’intera filiera orientato alla persecuzione degli obiettivi di circolarità, sostenibilità e carbon neutrality.

“Leading the ecological transition” è, infatti, il purpose individuato da questa 25esima edizione di Ecomondo – Key Energy, per accompagnare il percorso di crescita del Paese seguendo i criteri del Green New Deal Europeo e favorendo l’adozione rigorosa del PNRR, per una transizione verde del sistema industriale nazionale, stretto tra la morsa dell’incremento registrato dai costi dell’energia e delle materie prime, a cui si affianca, tra gli altri, una crisi climatica di portata sempre più drammatica.

In questo orizzonte Ecomondo e Key Energy, insieme a GBC Italia si pongono come obiettivo di guidare la transizione verso la neutralità climatica, promuovendo un’intensificazione dei principi di circolarità, resilienza ed utilizzo di materie prime rinnovabili, anche attraverso il ricorso ai più innovativi strumenti e protocolli energetico-ambientali messi a disposizione del mercato.

Rimini ospiterà dunque un evento cruciale in cui GBC Italia si pone come partner di riferimento su tavoli di confronto, discussione e progettazione a cui siederanno, tra gli altri, la Commissione Europea attraverso l’Agenzia per il clima e l’ambiente, l’Agenzia per l’innovazione e le Pmi e l’Agenzia per la Ricerca.

GBC Italia presenterà, con il coinvolgimento di alcuni soci, all’interno del “Sustainable Building District” un ricco palinsesto di eventi che vedrà l’alternarsi di incontri informativi, rivolti all’amplia platea di operatori e stakeholder interessati, e appuntamenti più prettamente formativi, con lo scopo di offrire un aggiornamento professionale in materia di Protocolli GBC.