HOME   ▸   NEWS   ▸   LIVING&PEOPLE

Dal 17 al 19 novembre torna l’assemblea nazionale dell’Anci

10 novembre 2020
"L'Italia al passo dei sindaci" questo il tema dell'assemblea annuale dell'Anci che quest'anno, a causa dell'emergenza Covid, sarà un'esperienza totalmente digitale.
La XXXVII edizione dell’assise nazionale dell’associazione dei Comuni italiani proporrà come di consueto tavole rotonde, confronti e dibattiti tra sindaci e amministratori. Incontri e confronti che però si svolgeranno in una modalità diversa e innovativa. Una digital experience, inevitabile al tempo del Covid, a cui nella prima giornata di lavori parteciperà anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Dal 17 al 19 novembre i temi affrontati saranno quelli della più stretta attualità: dal Coronavirus (e alle conseguenze economiche e sociali che si sono riverberate su Comuni grandi e piccoli), al tema della sostenibilità per rilanciare il Paese. E poi il ruolo dei sindaci come ‘riserva’ della Repubblica, la salute nelle città e la sfida del recovery fund quale leva cruciale per rilanciare i territori.

Oltre al Capo dello Stato previste le presenze ‘digitali’ di autorevoli membri del governo, tra cui i ministri Gualtieri (Economia), Dadone (Pubblica amministrazione), Boccia (Affari regionali), Di Maio (Esteri), Lamorgese (Interno), Patuanelli (Sviluppo economico). Nella seconda giornata interverrà da Bruxelles il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni. A loro i sindaci chiederanno risposte anche sui temi dei piccoli Comuni, della legalità, della cooperazione, della coesione sociale e del ruolo dei giovani nel ricambio generazionale della classe dirigente. Durante la tre giorni previste anche le testimonianze di Oscar Farinetti, Maria Falcone, Vittorio Brumotti e Matteo Marzotto oltre che dei giornalisti Massimo Franco, Gianluca Semprini e Alberto Matano.