SMART CITY >

BERGAMO

  • Progetti: 8
  • Investimenti: 531543914
  • Popolazione: 120262
Nell’ambito dello sviluppo sostenibile e della lotta ai cambiamenti climatici,l'Unione Europea e il Governo nazionale hanno individuato come prioritari per lo sviluppo economico e sociale dei prossimi anni l'applicazione delle tecnologie digitali e, più in generale l'impulso all'innovazione tecnologica estesi a tutti gli aspetti organizzativi della vita delle comunità locali, al fine di migliorare non solo la qualità di vita per tutti i cittadini, ma anche di sensibilizzarli al tema dello sviluppo sostenibile. 

Seguendo l'esempio delle grandi "città intelligenti" nazionali ed europee, anche Bergamo, intesa come rete dei Comuni della "Grande Bergamo", vuole migliorare la gestione del proprio territorio per creare una città del futuro dove una migliore vita dei cittadini coinciderà con un vantaggio collettivo per tutti. Proprio per questo il Comune ha dato, vita insieme ad altri soggetti amministrativi, all'Associazione "Bergamo Smart City and Community" mirata a promuovere gli interventi e dare vita ad una nuova realtà tecnologicamente avanzata e a formulare proposte e linee e di sviluppo per rendere Bergamo una città intelligente o "Smart". 
Per quanto riguarda la città di Bergamo, l’amministrazione di è già dotata di un gruppo di lavoro immediatamente operativo, trasversale alle varie Direzioni e coordinato dal Direttore Generale, che si occupa di sviluppare proposte e idee progettuali, ma che può operare anche come "osservatorio" attento ai contributi di idee che ogni cittadino, ogni associazione, impresa, azienda, enti e istituzioni possono avanzare in ottica "smart" su tematiche ambientali, culturali, economiche e sociali. Sono quindi importanti le proposte che abbiano finalità generali di innovazione dei più diversi aspetti della vita delle persone e delle comunità di Bergamo con approcci "Smart", cioè intelligenti, affidati per l'esecuzione a risorse umane e investimenti dei privati del settore ICT e della produzione dei servizi, in modo che gli stessi, opportunamente raccordandosi con le pubbliche amministrazioni locali, possano sperimentare innovazioni socialmente valide ed economicamente sostenibili . 

In parole semplici, Bergamo, nel definire la sua strategia di promozione di politiche di smart cities ha individuato alcune linee programmatiche principali tra cui la rigenerazione del territorio, la mobilità, l’ambiente, l’innovazione tecnologica e l’efficientamento energetico. Con il progetto Smart City, esteso a tutta la rete dei Comuni della “Grande Bergamo”, la città si pone l'obiettivo di diventare un punto di riferimento a livello nazionale e consolidarsi come attore dinamico anche a livello europeo, in particolare per quanto riguarda i progetti e le tematiche caratteristiche delle città di medie dimensioni. Gli assi programmatici individuati infatti, pur facendo riferimento nel dettaglio a specificità locali, riguardano sfide affrontate anche da altri comuni, con i quali la collaborazione e il confronto saranno un fattore chiave.
Infine, l’Amministrazione di Bergamo è fortemente impegnata anche nel promuovere la partecipazione degli attori del territorio (Università, Centri di ricerca, Imprese, Associazioni e singoli cittadini) nella costruzione di una città più intelligente e sostenibile. Una rivoluzione Smart quindi che si basa sulla comunicazione fra cittadini e fra amministrazioni pubbliche, ma non solo, ricerca e formazione sono alla base delle singole trasformazioni “Smart” della città di Bergamo.

Progetti

News