SMART CITY >

BARI

  • Progetti: 19
  • Investimenti: 753663086
  • Popolazione: 325183
Bari dal 2010 fa parte del progetto European Smart Cities che premia le città europee di media grandezza più virtuose nel campo dello sviluppo sostenibile. L'obiettivo è mettere in rete conoscenze e realizzare progetti per migliorare la qualità di vita e di lavoro dei cittadini rendendo la città più intelligente, ovvero più smart.
Il Comune di Bari ha quindi avviato un percorso programmatico finalizzato all’attuazione di interventi capaci di migliorare la qualità della vita dei cittadini e rendere più sostenibile la città dal punto di vista energetico. L’iniziativa “Bari Smart city” ha infatti l’obiettivo primario di informare, coinvolgere e mobilitare la comunità, i cittadini residenti, le associazioni, le organizzazioni pubbliche e private, al fine di sviluppare un efficace piano di azione in cooperazione con la Commissione Europea. Il primo atto di questo percorso ha visto l’adesione della città al Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) nel luglio del 2010. Il Patto dei Sindaci, che sostiene e supporta le iniziative degli Enti locali dell’Unione Europea, comporta per i Comuni aderenti la redazione e l’attuazione di un Piano di Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) in cui si definiscano gli obiettivi di riduzione delle emissioni e le modalità per raggiungerli. Il Consiglio Comunale ha approvato il PAES della città di Bari nella sua versione definitiva il 27 ottobre 2011.
L’adesione al Patto dei Sindaci ha quindi rappresentato per la Città di Bari lo strumento per avviare la propria visione di una città creativa, dinamica, inclusiva e a basse emissioni di CO2 e raggiungere ambiziosi obiettivi come la riduzione delle emissioni del 35% entro il 2020. Obiettivo che il Comune persegue attraverso diverse aree tematiche come Educazione,Pianificazione energetica, Infrastrutture di Rete, Mobilità Sostenibile, Edifici a Basso consumo, Fonti rinnovabili, Rifiuti e Acqua, e Pubblica Amministrazione Sostenibile.
Per raggiungere gli obiettivi fissati dal PAES il Comune ha deciso di optare per il coinvolgimento attivo di tutte le parti interessate dall’Amministrazione comunale agli altri enti locali, dagli operatori economici ai semplici cittadini. Per dare forza all’azione di riduzione delle emissioni e all’aumento dell’efficienza energetica nell’ambito cittadino, il Comune si è fatto promotore dell’Associazione Bari Smart City, un organismo senza fine di lucro che riunisce soggetti pubblici e privati e ambisce a diventare un ambiente in cui progettare, insieme ai rappresentanti della società e del mondo imprenditoriale, soluzioni ed idee per un modello sostenibile di sviluppo urbano. L’Associazione dal 2010 si è fatta carico di ricercare fonti di finanziamento per la realizzazione dei progetti, identificando i bandi dell’ Unione europea, creando partenariati anche internazionali e partecipando alle presentazione di proposte progettuali.

Progetti

News