Parma: Inaugurata la nuova Scuola Europa

E’ stata inaugurata la nuova sede della Scuola per L’Europa a Parma. Grazie ad un finanziamento di oltre 3 milioni di euro, proveniente dai fondi della legge di stabilità, la Scuola potrà formare i futuri cittadini europei
Taglio del nastro per la nuova sede della Scuola per l'Europa, dopo che i bambini hanno intonato l'inno italiano e quello europeo e sono state issate il tricolore e la bandiera dell'Europa. La cerimonia è stata aperta dal direttore della Scuola per l'Europa, professor Carlo Cipollone ed ha visto gli interventi del sindaco di Parma, Federico Pizzarotti; del senatore Giorgio Pagliari; del Direttore Esecutivo Efsa, Bernhard Url; di Luciano Chiappetta del Consiglio di Amministrazione della Scuola; del presidente della Provincia di Parma, Filippo Fritelli e del Segretario Generale delle Scuole Europee, Giancarlo Marcheggiano. Il professor Carlo Cipollone ha parlato di “momento straordinariamente importante e di scuola come luogo di crescita umana e personale, dove diventare veri cittadini europei”. 
Il sindaco, Federico Pizzarotti, ha consegnato simbolicamente le chiavi della scuola al professore Cipollone ed ha ringraziato tutti coloro che, a vario titolo, hanno collaborato per rendere possibile l'apertura della nuova sede della Scuola per l'Europa, in particolare l'assessore al bilancio Marco Ferrettied il Direttore Generale del Comune, Marco Giorgi, accanto ai dirigenti dei servizi del Comune coinvolti ed a Stu Authority. “ Si tratta di un risultato reso possibile - ha detto Pizzarotti – grazie alla sinergia di azione di diversi soggetti, mi preme ricordare il senatore Pagliari, Efsa ed il Prefetto Forlani”. 
Soddisfazione è stata espressa dal senatore Giorgio Pagliari che ha ricordato il ruolo svolto anche dagli onorevoli Giuseppe Romanini e Patrizia Maestri nel completamento dell'iter parlamentare. “Si tratta di un risultato che nasce dalla sinergia di azione di diversi attori del territorio che si sono uniti per questo importante obiettivo”. Bernhard Url, Direttore Esecutivo Efsa, si è detto “orgoglioso e grato a tutti i soggetti hanno reso possibile la conclusone di un'opera che rappresenta una grande opportunità per il territorio”. Soddisfazione è stata espressa da Luciano Chiappetta del Consiglio di Amministrazione della scuola; dal Presidente della Provincia, Filippo Fritelli; dal Segretario delle Scuole Europee, Giancarlo Marcheggiano. 
L'inaugurazione della nuova sede della Scuola per l'Europa rappresenta, per l’intera Città di Parma e Provincia, un importante traguardo condiviso da tutti i soggetti che con dedizione e impegno hanno permesso di giungere a questo importante traguardo. 
Ha preso, così, il via l'anno scolastico 2017 – 2018 come era stato promesso in primavera quando il sindaco di Parma Federico Pizzarotti, il Direttore esecutivo di EfsaBernhard Url, il Presidente della Provincia di Parma Filippo Fritelli, il Dirigente della Scuola per l'Europa Carlo Cipollone e il Prefetto di Parma Giuseppe Forlani avevano annunciato la ripresa dei lavori e che avevano sottoscritto la lettera di intenti. 


(Fonte: Comune di Parma)

Smart Cities